PROCESSIONE DELLA MADONNA

PROCESSIONE DELLA MADONNA

In occasione del mese mariano in molti paesi si recita il Rosario, si dedica una Messa, si effettuano processioni in onore di Maria…anche l’équipe multidisciplinare di Villa dei Tigli ha voluto ricordare l’importanza del mese di maggio per la religione cattolica.

Con la collaborazione di Don Mario Ruatta e del sig. Piero, responsabile della Fraternità Francescana, mercoledì 30, è stata organizzata una processione della statua della Madonna di Medjugorje. A causa del maltempo non è stato possibile effettuare il percorso per le vie dell’immenso parco di Villa dei Tigli, ma la processione si è ugualmente svolta lungo la veranda ed i corridoi interni della struttura. Tutti gli ospiti con l’aiuto dello staff e dei famigliari presenti, al seguito della statua, hanno, recitando le preghiere e le lodi dedicate alla Madonna, per poi riunirsi in Cappella e concludere con il Santo Rosario.

La Madonna primeggiava su un telo bianco ed azzurro, cosparsa di fiori teneva in mano una corona del Rosario per simboleggiare la sua Verginità e Beatitudine ed era guidata da simpatici chierichetti.
Ultimata la processione, la statua della Madonna è stata posta all’ingresso della Cappella, il suo volto sereno ed illuminato dalla luce delle candele infonde pace e serenità e le sue braccia sono pronte ad accogliere chiunque si avvicini.

La processione segna la conclusione del mese mariano che a Villa dei Tigli è stato caratterizzato dalla recita del rosario tutti i mercoledì pomeriggio, ma le funzioni religiose proseguono ogni sabato mattina con la celebrazione della Santa Messa, officiata da Don Mario Ruatta.

La Cappella resta sempre aperta per permettere agli ospiti che lo desiderano di poter giornalmente recitare preghiere, o trascorrere dei momenti in silenzio e riflessione religiosa.

Il riproporre all’interno della Residenza delle manifestazioni che vengono solitamente effettuate nei paesi limitrofi, aiuta a mantenere ed alimentare le tradizioni passate, legate alla fede religiosa, nonché ad instaurare dei legami e costruire nuove amicizie in un clima di serenità e famigliarità.

Una nuova processione della statua della Madonna per le vie del parco è prevista per il 20 giugno, giorno dedicato alla Madonna della Consolata.

Lascia un commento

Chiudi il menu